Cosa indossare in viaggio quando fa freddo: la mia travel style guide 2017

Quando si avvicina l’inverno puoi solo scegliere fra queste due cose: riporre la tua voglia di viaggiare in un cassetto e rispolverarla a primavera oppure armarti di tutto ciò che può essere utile per sopravvivere al gelo anche mentre corri da una meta all’altra. Non hai idee su cosa indossare in viaggio quando fa freddo? Non ti preoccupare, ti darò io qualche ispirazione: devi solo continuare a leggere!

Le valigie, per quanto siano capienti, alla fine sono sempre troppo piccole e non riesci mai a farci stare ciò che serve. Per questo devi saper scegliere capi funzionali, compatti e con un tocco di stile.

Se pensi già agli abbinamenti possibili, troverai delle soluzioni salvaspazio e sarai praticamente a cavallo. Ma perché sto parlando di valigie se io non ne devo nemmeno fare visto che abito già sul Lago di Como?

Semplice, perché le regole del viaggiatore sono le stesse! Inoltre chi viene da fuori per passare le ferie qui nella stagione fredda, magari si sta ponendo la fatidica domanda: come mi vesto?

Scommetto che ti sta passando per la testa il famoso consiglio. Ricordi chi è stato il primo a dirti questa cosa? Io sì: la mia maestra delle elementari, in occasione di una gita. Di cosa sto parlando? Del teorema della cipolla: “Vestiti a strati, in modo che tu possa spogliarti se hai caldo e rivestirti se hai freddo!”.

Non ho mai amato questo consiglio: va sempre a finire che con tutti gli strati sembri un omino Michelin e che quando hai caldo ti devi portare tutto a mano tipo cammello. Sempre che tu resista all’impulso di occultare tutto in un cassonetto.

Ed allora passiamo all’azione:voglio raccontarti di cosa ho scelto per viaggiare sul Lago di Como quest’inverno 2017!

Per scegliere l’equipaggiamento ho pensato a cosa mi aspetterà nei prossimi mesi: voglio vedere le montagne del Lago di Como in veste invernale e molto probabilmente ci sarà anche la neve.

È vero che il Lago di Como non è l’Alaska, ma soprattutto a gennaio e febbraio le basse temperature si fanno sentire. E io voglio una cosa sola: starmene al calduccio e comoda tutto il tempo!

Ho scelto il comfort, la funzionalità e lo stile. Il capo forte è il Parka: lo trovo versatile, poco ingombrante e comodo. Ah, e soprattutto caldo: internamente è imbottito, ti lascio immaginare!

L’ho scelto con il finto pelo sul cappuccio perché non si è mai visto un vero esploratore senza un cappuccio del genere.

L’ho abbinato a dei comodissimi scarponcini: hanno una suola adatta a camminare in montagna, ma sono comunque compatti e belli. E anche loro sono sofficiosamente imbottiti!

Per completare l’outfit, jeans ed un maglioncino. Vanno benissimo anche pantacollant, maxi maglioni o felpe, magari con pantaloni da trekking che ti porteggano da freddo e bagnato.

Ma trovo che il parla sia così versatile da poter andare bene anche con una minigonna, molto di tendenza quest’anno. Non ci credi? Seguimi nelle mie avventure sul blog e sui social e ti farò vedere come l’ho abbinato!

Cosa indossare in viaggio quando fa freddo Abiti comodi per viaggiare Come vestirsi in viaggio Parka imbottito Come vestirsi quando fa freddo Scarponcini Cosa indossare quando fa freddo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *