5 aperitivi con vista: gusto e bellezza sul Lago di Como

aperitivi

Sì, stavolta ho dovuto soffrire davvero per raccogliere il materiale per questo articolo. Pensa che sacrificio: ho percorso il Lago di Como assaggiando degli aperitivi.

Faticoso eh?!

Ma soprattutto, ti starai chiedendo: perchè??

Perchè volevo proporti qualcosa di diverso, delle idee semplici e veloci per vivere dei bei momenti sul Lago di Como. Pensa a quanto può venirti utile un suggerimento su dove fare degli aperitivi!

E non degli aperitivi qualunque: degli aperitivi con vista! Ho scelto dei bar o dei ristoranti con un bel panorama, con la possibilità di mangiare fuori o comunque con delle belle vetrate sul lago.

Devi fare un’uscita romantica? Vuoi un posto dove incontrarti con qualcuno per parlare di lavoro? Hai in programma una serata con gli amici? Vuoi semplicemente goderti un po’ di relax in un bel posto, sorseggiando qualcosa e sgranocchiando qualche stuzzichino?

Allora leggiti questo articolo e prendi appunti!

aperitivi soldanella

Rifugio Soldanella ai Piani Resinelli

 

Quando ho pensato a quali aperitivi raccogliere, uno dei primi posti che mi sono venuti in mente è stato il Rifugio Soldanella.

Si trova ai Piani Resinelli: lo puoi raggiungere salendo subito sulla destra all’arrivo al parcheggio. Puoi andarci a piedi o in auto, ma se c’è la neve controlla di essere ben equipaggiato!

Sono arrivata al rifugio e ho chiesto se facevano anche aperitivi. Mi hanno risposto: “Non abbiamo molto!”. Infatti si è visto: ti dico subito che è stato uno dei migliori!

Oltre ai due analcolici che abbiamo ordinato, ci sono stati recapitati squisiti salumi nostrani, sottaceti misti, olive e pane.

Il rifugio è bellissimo, molto accogliente e ben arredato. Adatto per un’escursione ma anche per una seratina romantica. La vista è impagabile: io mi sono seduta al tavolo sulla destra, appena entrati e non riuscivo a staccare gli occhi dalla finestra!

aperitivi malgrate

 “Fuori bordo” a Malgrate

Qui sono rimasta sorpresa per due ragioni: non ho avuto problemi a trovare parcheggio e nemmeno nella scelta del bar in cui intrufolarmi.

Sì, pensavo che il lungolago di Malgrate fosse super frequentato e che non avrei trovato un buco dove mettere la macchina. Invece era quasi deserto. Poi ho anche capito perchè.

Essendo Domenica e pure l’ultimo dell’anno, c’era quasi tutto chiuso per ferie. Di tutti i bar e ristoranti che avevo visto su google maps, ne ho trovati aperti pochissimi.

Però, sono stata molto contenta perchè le circostanze mi hanno spinto verso un locale molto particolare e ricercato, proprio quello che stavo cercando per questo articolo.

Si chiama “Fuori bordo” ed è arredato in modo molto carinoed eccentrico. E con gli sgabelli alti, che io adoro.

Insieme ai prosecchi, sono arrivate patatine, salame piccante con bruschetta e degli spiedini con ottime olive ascolane.

Anche qui una bellissima vista, naturalmente: questa volta sulla città di Lecco, con il matitone ed il Resegone sullo sfondo.

aperitivo colico

“Blue River” a Colico

Questa è stata un’improvvisata, ma del tutto azzeccata. Nel giro di dieci minuti abbiamo deciso che uno degli aperitivi doveva essere a Colico, in modo da mappare un po’ tutta la zona. Dovendo organizzare il weekend, incastrando gite e commissioni, ed essendo ormai le undici ci siamo detti: “Ok, andiamoci adesso!”.

Il clima frizzante ci ha poi incalzato nella scelta del bar. Siamo andati totalmente a naso ed abbiamo scoperto questo locale che dentro è stupendo: sembra l’interno di un battello, con sedute bianche e morbide e finiture in legno. Bel-lis-si-mo!

E l’aperitivo non è stato da meno: delle fettine di pizza, salumi con pane, olive ed un mucchio di patatine. Non mi dilungo sulla vista: dico solo che l’Alto Lario, contornato dalle montagne innevate, è un sogno!

aperitivo bellagio

“Bar Sanremo” a Bellagio

Volevo spaziare un po’ su tutti i rami del lago e da Colico sono passata a Bellagio per andare in cerca dei miei aperitivi.

Purtroppo questa idea geniale mi è venuta in pieno inverno, così non è stato possibile ordinare l’aperitivo stando sui tavolini di fuori. Cioè, volendo era possibile ma a patto di congelarsi.

Il bar che ho selezionato completamente a caso, ha un bellissimo spazio all’aperto con tavolini sotto a degli alberi con romanticissime lanterne. Appena è sceso il sole, l’atmosfera è diventata ancora più magica!

L’aperitivo è stato proprio basic: patatine, olive e qualche sottaceto. Ma a Bellagio si perdona più o meno tutto: il posto è impareggiabile!

Aperitivo Mandello

 “Al Ghezz” a Mandello del Lario

Ultimo, ma solo in ordine cronologico, è stato Mandello del Lario. Mi trovavo lì per una delle mie gite e dovendo raccogliere ancora un aperitivo per il mio articolo ho accettato questo enorme sacrificio.

Considera che io adoro il salato, mentre il dolce mi lascia un po’ indifferente. Quindi puoi capire quanto sia stato faticoso mangiare patatine, pizzette e olive in tutte queste settimane!

Comunque, a Mandello ho scelto un locale trovato su google maps. Subito mi ha ispirato perchè puoi costruire una pizza esattamente come vuoi tu! Ma questo è un altro discorso, te lo racconterò nell’articolo su Mandello.

Anche l’aperitivo ha soddisfatto le aspettative: un posto, all’apparenza, molto alla mano, che a prima vista si definirebbe un bar qualunque di paese. Invece, ha un suo carattere, grazie all’arredamento ed ai servizi proposti.

Dopo aver ordinato i nostri due analcolici, siamo stati invitati ad approfittare del buffet, abbastanza rifornito di salumi, patatine, diversi gusti di pizza ed olive.

E c’è anche la vista: basta scegliere il tavolino da parte alla finestra che dà sulla darsena!

Tutti i riferimenti ai locali che ho citato, li troverai sul post Facebook relativo a questo articolo. Metti mi piace alla pagina se non l’hai già fatto e segui @elisadiaries su instagram. Per restare aggiornato su articoli e news, iscriviti alla newsletter mensile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *